Sailor Moon Return

Tutto e + su Sailor Moon la leggendaria marinaretta!!!
 
IndiceIndice  PortalePortale  GalleriaGalleria  RegistratiRegistrati  Accedi  

Condividi | 
 

 Quenn Nehellenia:Ritorno anche sulle 5 Serie!

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Usagi
Admin
avatar

Messaggi : 336
Data d'iscrizione : 20.08.08

MessaggioTitolo: Quenn Nehellenia:Ritorno anche sulle 5 Serie!   Gio Set 04, 2008 1:11 pm

Attenzione:Quenn Nehellenia e apparsa anche all'inizio della 5 serie cosi ho dovuto metterla anche qui:
Queen Nehellenia (女王ネヘレニア, Joō Neherenia?), conosciuta nella versione italiana come Regina Nehellenia, è uno dei principali antagonisti del manga e dell'anime Sailor Moon, leader del Circo della Luna Spenta. Viene anche vista come l'antitesi stessa della protagonista Usagi Tsukino: contrasta con la sua figura radiosa poiché simboleggia la Luna Nuova, cioè la Luna nella sua fase oscura, tant'è che la sua capigliatura richiama quella di Usagi in versione diabolica. Viene introdotta per la prima volta durante la quarta serie e riappare all'inizio della quinta.


Storia

Manga
Quando ancora esisteva “Silver Millennium”, Nehellenia si insediò nella faccia oscura della luna senza che alcuno se ne accorgesse. Voleva essere l’unica e autentica regina della Luna e possedere il Cristallo d' Argento, con l'ausilio del quale avrebbe potuto distruggere Silver Millenium e Illusion. Essendo una rappresentante delle tenebre e poiché nessuno sapeva della sua esistenza, ella non venne invitata per la festa della nascita della Principessa Serenity, ma apparve tra ombre infernali durante i festeggiamenti al cospetto dei presenti, infuriata per essere stata ignorata in un'occasione così solenne. Le guerriere sailor, dato il suo ascendente malvagio, ne chiesero l’identità, mentre la Regina Serenity asserì soltanto che Nehellenia sarebbe stata la benvenuta solo se fosse venuta in cerca di pace, ma non accettava che questo pianeta fosse attaccato da tenebre malefiche.

Nehellenia sostenne che lei e la Regina Serenity possedevano le stesse origini, che non poteva esistere luce senza oscurità, né il bene senza il male, cercò di attaccare i presenti, ma i suoi attacchi vennero respinti da Sailor Mars prima e dalla Regina Serenity; quest'ultima, con l’ausilio del Cristallo d’Argento, la imprigionò in uno specchio posto nelle sue stanze, affinché non compisse altri malefici. Tuttavia, poco prima di essere fatta prigioniera riuscì a porre un maleficio sulla Principessa Serenity dicendo alla regina: "Eccoti un mio dono per l'occasione! Te lo regalo volentieri! Questo regno un giorno andrà in rovina, e la principessa morirà prima di succederti! E' questo il mio dono!" e così avvenne anni dopo. Venne ridestata dal suo alter ego Zirconia, un ragno dalle sembianze antropiche dotata di un'asta ove era collocato Zircone, un bulbo oculare alato che la aiutava durante le missioni e fu quest'ultimo nella fase finale a trasformare Usagi e Mamoru in neonati e a richiuderli nei propri sogni. Nel XX secolo, sfruttando un eclissi di sole, Nehellenia fa avanzare il suo esercito verso la Terra e pone come prima cosa prima una maledizione su Illusion, facendolo diventare un luogo pieno di incubi e catturando il suo officiante, Elios, e costringendolo ad assumere l'aspetto del suo destriero Pegasus. Ed essendo Elios collegato a Mamoru, anche quest'ultimo viene contagiato dalla maledizione e sul suo petto fiorisce una rosa nera, segno che Illusion sta cadendo a pezzi; in seguito attacca la superficie difesa dalle guerriere Sailor. Nehellenia si autodefinisce la vera sovrana della Luna, crede anche di essere la legittima detentrice del Cristallo d’argento e, di conseguenza, invia sulla Terra i suoi sudditi, i membri del Circo della Luna Spenta, per sottrarlo all'erede di Silver Millenium, senza sapere che è Sailor Moon.

Alla fine, Zirconia tormenta le guerriere imprigionandole all’interno degli incubi: fa credere a Sailor Moon che le sue compagne siano morte, mentre a quest’ultime fa credere che lo siano Mamoru e Usagi; in più, sigilla il Quartetto delle Amazzoni in quattro pietre. Tuxedo Kamen riesce a risvegliare le guerriere e a ferire Zirconia col loro supporto, tuttavia quest'ultima scappa all'interno dello specchio e Sailor Moon, dopo averla seguita, vi trova soltanto Nehellenia. Nonostante le guerriere Sailor abbiano distrutto lo specchio per tentare di annientarla, ella fugge su Illusion, ove sapeva che i suoi poteri si sarebbero incrementati. Viene attaccata da Sailor Moon ma, trovandosi dentro lo specchio, la superficie di quest'ultimo riflette il Moon gorgeous meditation e, trovandosi all'interno di quel riflesso, Sailor Moon le altre vedono il momento in cui Nehellenia venne rinchiusa dalla Regina Serenity. Approfittando del momento, Nehellenia rompe il Crisis Moon Compact di Sailor Moon e si impossessa del Cristallo d’argento, ma Tuxedo Kamen unisce i suoi poteri a quelli di Sailor Moon il Cristallo d'argento torna ad Usagi, la quale prende le sembianze di Super Sailor Moon, mentre il sigillo del Golden Crystal, custodito nel petto di Tuxedo Kamen, si infrange. Compare il Sehai (calice sacro) al cospetto di Sailor Moon, a testimoniare che tutte le combattenti del sistema solare si sono riunite, ed è per questo che il calice evolve e all'interno di esso tutte guerriere sailor, compresa Sailor Chibimoon. Le ragazze vi immettono i poteri dei castelli delle loro stelle madri e tutte prendono le sembianze di "Eternal Sailor Senshi". Il Cristallo d'argento si evolve in Silver Moon Crystal e, una volta convogliati i poteri di tutte le guerriere e quello del Golden Crystal di Tuxedo Kamen nell'Eternal Tier, Nehellenia viene attaccata da questo enorme potere, torna ad essere una vecchia con quello che era l'aspetto di Zirconia, sconfitta e imprigionata nuovamente nel suo specchio.


Anime
In origine Nehellenia era una splendida regina che governava in pace il suo popolo, ma si sentiva profondamente sola e infelice e per superare questa condizione faceva affidamento unicamente sulla sua bellezza, trascorrendo ore e ore ad ammirarsi davanti ad uno specchio. Ma quando un giorno vide riflesso in esso l'orribile aspetto del suo futuro, una creatura invecchiata, coi capelli bianchi e la voce roca, ella fu presa dalla disperazione: covando nell'inconscio il terrore di invecchiare e un forte sentimento di invidia nei confronti della longevità degli abitanti della Luna, decise di sottoporsi all'unico incantesimo in grado di mantenere inalterato il suo fascino, cioè assorbire l’energia onirica dei suoi stessi sudditi, trasformandoli uno dopo l'altro in creature spettrali dette lemuri. Tuttavia, poiché quell'energia da sola non le bastava, decise di impossessarsi direttamente del Cristallo d'oro, una pietra incastonata nel corno posto sulla fronte di un terrestre, il Principe Elios, il custode dei sogni umani. Quando Nehellenia riuscì a catturarlo, questi separò il proprio corpo dal proprio spirito, così l'uno rimase in mano alla regina, l'altro cominciò a vagare nello spazio con l'aspetto di un cavallo alato di nome Pegasus.

Serenity, l'erede al trono lunare, punì l'atteggiamento di Nehellenia rinchiudendola nel suo stesso specchio, segregandola così sulla Luna Spenta, ove comunque non avvertiva lo scorrere del tempo e, quindi, non invecchiava. La sua irrefrenabile paura fu proiettata dall'altra parte dello specchio, dando luogo all'alter ego Zirconia: ella, approfittando del buio durante un'eclissi di sole, comparve tra i cieli di Tokyo a bordo di un tendone da circo, al cui interno erano una schiera di lemuri in veste di acrobati e illusionisti, e si mise alla ricerca di Pegasus all'interno dei sogni umani col loro supporto, così da poter mettere le mani sul Cristallo d'oro e liberare Nehellenia dall'incantesimo: Pegasus, infatti, per sfuggire a Nehellenia aveva girovagato nell'inconscio dei terrestri, trovando definitivamente rifugio in Chibiusa.

Quando Zirconia riuscì a scovarlo, Nehellenia lo costrinse a tornare nel corpo di Elios e, una volta impossessatasi del Cristallo d'oro, il grande specchio che la teneva prigioniera si infranse del tutto, permettendole di liberarsi e a ciò conseguì la definitiva scomparsa di Zirconia. I poteri della regina furono incrementati a dismisura grazie ai poteri di quella pietra ma, non appena le guerriere sailor riuscirono con un inganno a riprenderne possesso, Chibiusa pensò di convogliare nel Cristallo d'oro l'energia onirica di tutti i sognatori di Tokyo, così da dirigerne l'enorme potere verso Nehellenia: il corpo della donna riprese, così, ad invecchiare e il Cristallo d'oro tornò al suo legittimo proprietario. La regina si convinse, allora, che per garantire in eterno fascino e giovinezza al suo corpo non vi fosse altra soluzione che restare rinchiusa per sempre nel grande specchio, poiché al di là di esso vi era assenza temporale, seppur in una condizione di perenne solitudine.

Ma dopo qualche tempo, Galaxia concesse a Nehellenia la possibilità di vendicarsi di Chibiusa e, soprattutto, di Sailor Moon, rammentandole che quest'ultima era la reincarnazione di Serenity. Iniziò col distruggere il suo stesso specchio dei sogni, facendo precipitare le schegge su tutta la città e colpendo in un occhio Mamoru, ridotto come suo schiavo; poi diresse le guerriere sailor in un labirinto temporale, intrappolandole una ad una in uno specchio; infine, avendo privato di volontà Mamoru, questi non avrebbe più potuto sposare Usagi e ciò determinò la scomparsa di Chibiusa, frutto della loro unione. Una volta che Sailor Moon arrivò dopo mille ostacoli al cospetto della perfida regina, tentò di salvare i suoi cari offrendo alla donna il suo perdono: ella dapprima si rifiutò, ma alla fine comprese il messaggio della principessa e si lasciò investire dal suo potere. Nehellenia, alla fine si risvegliò nelle vesti di fanciulla, pronta per cominciare una nuova vita.


_________________

Pouvoir du prisme lunair, transforme moi!
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://sailoranime.forumattivo.com
 
Quenn Nehellenia:Ritorno anche sulle 5 Serie!
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» corso sulle torte
» #17 La notte delle streghe - febbraio 2001
» Chiaverotti e Dylan Dog
» Le Opere Caravaggesche del Maestro Nunziante
» ..info Max Steel...

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Sailor Moon Return :: Sailor Moon Series :: Petali di Stelle per Sailor Moon-
Vai verso: